Programmazione della commissione “Orientamento Scolastico”

 

In considerazione dell’avvio della riforma della scuola media superiore, il nostro Istituto intende ripetere tutte le iniziative intraprese lo scorso anno .

Gli insegnanti responsabili sono convinti che l’attività di orientamento deve essere sviluppata nell’ambito del triennio dell’Istituzione scolastica, in modo tale da rendere gli alunni consapevoli delle proprie capacità e di conseguenza preparati alla scelta.

 

 

CONTRIBUTI ESTERNI

 

Si inviterà nuovamente il Centro per l’impiego di Moncalieri che fornirà il suo contributo attraverso interventi formativi sul curricolo di studi degli Istituti di Istruzione Superiore durante gli incontri programmati nell’ambito delle classi terze. Successivamente il referente incontrerà, durante un’assemblea serale, i genitori maggiormente interessati all’avvenire dei propri figli. Durante tali interventi farà presente, come per gli anni scorsi, la personale disponibilità ad incontrare negli uffici del Centro per l’Impiego di Carmagnola, previo appuntamento, genitori ed allievi con particolari dubbi riguardo la scelta da effettuare.

 

 

ATTIVITA’ INTERNE

 

Il nostro Istituto attuerà diverse attività di orientamento realizzate dai docenti dei singoli corsi e dai responsabili della commissione stessa.

Nella prima parte dell’anno, il Progetto di Orientamento Scolastico si concentrerà sugli allievi delle classi terze del nostro Istituto per consentire loro di affrontare l’impegnativa scelta del futuro percorso formativo in modo ragionato.

 

In particolare nelle classi terze:

L’attività di orientamento che coinvolgerà anche le famiglie dei ragazzi, si strutturerà operando nel seguente modo:

 

I genitori:

  • Riceveranno una comunicazione con il calendario delle attività di orientamento e le modalità del loro sviluppo;

  • Riceveranno, inoltre, brevi note con le quali si consiglieranno strategie e metodi da utilizzare nell’ importante scelta da effettuare;

  • Compileranno un questionario sulle personali aspettative scolastiche nei confronti dei propri figli;

  • Saranno invitati ad un incontro tenuto dai responsabili del Centro per l’Impiego del territorio;

  • Interverranno ad incontri programmati con i responsabili delle scuole superiori di maggiore interesse;

  • Saranno sollecitati ad accompagnare i propri figli nelle differenti scuole superiori, durante le manifestazioni di “Porte aperte”, organizzate dai vari istituti e ai “Saloni dell’Orientamento” organizzati dalle province di Torino e Cuneo.

  • Verranno invitati al “Salone dell’Orientamento” organizzato in collaborazione con il Comune di Carmagnola, presso il nostro Istituto, nel mese di dicembre.

 

Gli allievi:

  • Riceveranno “La Guida agli Istituti Superiori” del Ministero dell’Istruzione ed eventuali opuscoli specifici riguardanti le scuole sul territorio ed altro materiale illustrativo specifico per favorire la scelta all’orientamento anche degli alunni stranieri ( probabilmente nel mese di dicembre la Provincia di Torino distribuirà la Guida all’Orientamento aggiornata secondo la riforma);

  • Compileranno questionari per meglio valutare le loro attitudini, capacità e conoscenze del mondo del lavoro;

  • Svilupperanno un elaborato (testo argomentativo) per dimostrare che la scelta operata è stata consapevole, cioè la migliore possibile;

  • Saranno oggetto di lezioni a carattere orientativo da parte degli operatori del Centro per l’Impiego;

  • Parteciperanno al Salone dell’Orientamento all’interno dell’Istituto e a incontri con rappresentanti delle principali scuole superiori del territorio.

Nel mese precedente la scadenza saranno consegnate le domande di iscrizione alle varie scuole superiori da parte della Segreteria scolastica.

 

Nella seconda parte dell’anno scolastico, il Progetto di Orientamento, terminato con le classi terze, inizierà con le classi seconde.

 

 

In particolare nelle classi seconde:

L’attività di orientamento che coinvolgerà anche le famiglie dei ragazzi, opererà nel seguente modo:

 

I genitori:

  • Riceveranno una comunicazione con il calendario delle attività di orientamento e le modalità del loro sviluppo;

  • Riceveranno, inoltre, brevi note con le quali saranno consigliate strategie e metodi da utilizzare nell’ importante scelta da effettuare;

  • Compileranno un questionario sulle personali aspettative scolastiche nei confronti dei propri figli.

 

Gli allievi:

  • Riceveranno “La Guida agli Istituti Superiori” del Ministero dell’Istruzione ed eventuali opuscoli specifici riguardanti le scuole sul territorio ed altro materiale illustrativo specifico per favorire la scelta all’orientamento degli alunni stranieri;

  • Compileranno un questionario per valutare le loro attitudini e conoscenze in questa fase del percorso scolastico;

  • Saranno oggetto di lezioni a carattere orientativo da parte degli operatori del Centro per l’Impiego nel mese di marzo.

 

 

Gli insegnanti coordinatori delle classi:

  • Prenderanno parte all’attività di orientamento scolastico attraverso la somministrazione dei questionari appositamente predisposti che consentiranno loro di rilevare, per ogni singolo allievo, la situazione di partenza e la successiva maturazione fino ad una consapevole scelta del futuro percorso scolastico.

  • Gli insegnanti coordinatori saranno aggiornati riguardo alle attività previste dai responsabili

dell’orientamento per mezzo di comunicazioni.

 

Si ricorda, inoltre, che sono state predisposte dalla Provincia di Torino e dalla Regione Piemonte due piattaforme on line con i seguenti indirizzi:

 

www.provincia.torino.it/formazione_istruzione

www.regione.piemonte.it/orientamento

 

In questi siti troverete la nuova guida per l’orientamento scolastico interattiva che verrà aggiornata costantemente per fornire le informazioni riguardanti i diversi Istituti Scolastici.